• JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
Adotta un monumento della Valle del Salto

Si tratta di un programma proposto e avviato nel 1996 da un ristretto gruppo di cittadini, con l’idea di promuovere in 10 anni l’adozione, ogni anno, di un importante monumento della Valle del Salto, cominciando da due monumenti “simbolo”, la Cripta di S. Giovanni in Leopardo (Borgorose) e la Grotta del Cavaliere di Alzano (Pescorocchiano).

Il primo evento pubblico di questo programma fu la realizzazione di una mostra di 27 tavole su forex di 1m x 0,80m con fotografie, immagini e testo, dedicata a una rassegna dei beni archeologici e monumentali della Valle del Salto e alla Cripta di S. Giovanni in Leopardo, un monumento oggetto nel 1984 di un devastante furto di cinque capitelli, dopo che ne era stato da poco completato il restauro.

La mostra, inaugurata il 30 novembre 1997 alle ore 10.00, presso la Sala S. Sebastiano a Torano, suscitò profondo interesse di cittadini e istituzioni, quest'ultime intervenute con rappresentanti regionali e locali.

Questo positivo inizio, tuttavia, fu presto oscurato da uno scavo abusivo presso la Grotta del Cavaliere di Alzano, inducendo i promotori del programma a sospendere l’iniziativa.

Questa decisione fu presa per la considerazione che segue.

Se un programma promosso per proteggere e valorizzare i monumenti della Valle del Salto finisce per indurre dei maleintenzionati ad andare a scavare sui siti archeologici oggetto dell'adozione, forse, fu la conclusione, non ci sono ancora le condizioni sociali e istituzionali capaci di creare quel clima necessario per favorire una diffusa cultura volta alla salvaguardia dei monumenti.

Dieci anni dopo, nonostante le notizie di importanti iniziative nella Valle del Salto, non ci risulta che siano cambiate di molto le condizioni di degrado e abbandono dei due monumenti simbolo sopra citati cosi' anche del resto del patrimonio archeologico e monumentale della Valle del Salto.

Desideriamo quindi riproporre il programma “Adotta un monumento della Valle del Salto” nell'idea che, grazie anche a internet, l’impegno per la protezione e la valorizzazione dei monumenti della Valle del Salto possa trovare un rinnovato e più vasto interesse.

Dieci anni dopo l'avvio del "Programma adotta un monumento della Valle del Salto" e' con questo auspicio che nasce nel 2006 questo sito, il quale tratta anche altri vari aspetti culturali, dal teatro alla fotografia, dalla musica alla storia e alla letteratura.

Vedi le tavole della mostra 

 

Se siete a conoscenza di monumenti poco conosciuti o dimenticati e dei quali potete documentarne la storia, scriveteci: This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it

Valle del Salto -- storia e cultura nel cicolano